Signore, ascolta!

Signore, ascolta! Deh!, signore, ascolta!
Liù non regge più!
Si spezza il cuore!
Ahimè, quanto cammino
col tuo nome nell’anima
col nome tuo sulle labbra!
Ma se il tuo destino,
doman, sarà deciso,
noi morrem sulla strada dell’esilio.
Ei perderà suo figlio…
io l’ombra d’un sorriso!
Liù non regge più!
ha pietà!